L’amore non è mai una cosa semplice

lamore-non-e-mai-una-cosa-semplice-x1000

TITOLO: L’amore non è mai una cosa semplice

AUTORE: Anna Premoli

EDITORE: Newton Compton

ANNO: 2015

 

 

 

L’amore non è mai una cosa semplice è un romanzo scritto da Anna Premoli, vincitrice nel 2013 del Premio Bancarella.

La trama racconta la storia di Lavinia, una giovane studentessa alle prese con l’ultimo anno in Economia alla Bocconi, spaventata e indecisa sul suo futuro si fa forte del sostegno delle sue amiche e dell’approvazione dei suoi genitori, che cerca di non deludere, nonostante i loro desideri spesso non coincidano con i suoi. è proprio in questo stato di accondiscendenza nei confronti della vita che Lavinia incontra Sebastiano, studente di informatica del Politecnico di Milano. Sebastiano è, per gusti e obiettivi, quanto di  più lontano si possa immaginare da Lavinia; ma l’obbligo di frequentarsi per un progetto universitario li porterà entrambi a scontrasi con le proprie paure, e per entrambi segnerà un punto di svolta…

Della stessa autrice ho già letto è solo una storia d’amore, il primo libro che mi ha fatto ricredere sul genere romance,  così quando mi sono approcciata a questa storia non mi sono posta minimamente il problema se mi sarebbe piaciuta o meno, sapevo che sarebbe stato cosi! E in effetti Anna Premoli non si è smentita, è un libro che ho adorato!

La trama, come per quasi tutti gli appartenenti al genere, è piuttosto scontata, ma non ne faccio un problema dell’autrice perché penso sia un tratto proprio dei romance – d ‘altra parte se non si innamorano i protagonisti, che storia d’amore è?! – molti di voi potranno allora obiettare sul senso di leggere una storia di cui si conosce il finale, semplice: perché non si sa come ci si arriverà e perché è scritto bene.POST L'AMORE NON E' MAI UNA COSA SEMPLICE 2

Sì perché se il racconto è semplice e lineare, la scrittura, di contro, è: ironica, espressiva,  coinvolgente. Ho continuato a leggere fino a notte fonda ma soprattutto continuavo a ridere cercando di non svegliare nessuno: Lavinia e Sebastiano sono stati causa ed effetto del mio nottambulismo e del mio sentirmi uno straccio la mattina dopo!

La Premoli, ecco un altro punto a favore dell’autrice, ha la capacità di caratterizzare i personaggi anche con poche parole: per spiegare Lavinia, fa uso dei dialoghi, è attraverso le poche risposte che da, o meglio, le risposte che cerca, soprattutto dai genitori, che spiegano l’insicurezza cronica di Lavinia; per Sebastiano, ci bastano le sue magliette… leggete il libro e capirete!

L’amore non è mai una cosa semplice è un libro che, come avrete potuto notare,  mi è piaciuto molto. In questo periodo sto affrontando uno dei miei più lunghi blocchi del lettore, non so se per via degli impegni o semplicemente per pigrizia, il pensiero di prendere un libro in mano già mi stanca;  perciò mi son detta devo cercare qualcosa che per certo mi piacerà! E mi sono accorta di lui.

Al di là della storia d’amore il romanzo della Premoli tratta anche di altro: di insicurezze e sicurezze, di futuro e passato, scelte importanti e amicizia.

L’unica pecca, se proprio dobbiamo criticare qualcosa, è il titolo e la copertina. Sono contenta che hanno fatto il “restyling” delle copertine della Premoli perché veramente nessuna rendeva giustizia al suo contenuto! Per i titoli possiamo ancora lavorarci.

Lo consiglio a tutti, a chi non sa qual è il suo posto nel mondo e a chi lo sa benissimo, a chi cerca di capirci qualcosa di computer e a chi lavora per Google, a chi sogna di innamorarsi, ridendo l’uno dell’altra!

Alla prossima, Miriam

 

Libri Omaggio

Fino al 16 settembre 2018 per ogni acquisto su Vintage Book pari o superiore ai 4€ in libri potrai scegliere un omaggio (fino ad un massimo di 5) in questa lista:

 

AA.VV. – Le avventure di Sindibàd il marinaio – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Balzac – Il Colonnello Chabert – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Baudelaire – Un Mangiatore D’Oppio – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Buddha – I Quattro Pilastri della Saggezza – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1996 – Libro Usato in Buone Condizioni

Carolyn Wells – Il Marchio di Caino – Newton Compton – Compagnia del Giallo – 1993 -Libro Usato in Buone Condizioni

Clausewitz – Pensieri sulla Guerra – Biblioteca Ideale Tascabile – Classici del Pensiero – 1995 – Libro Usato in Buone Condizioni

Confucio – Massime – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1999 – Libro Usato in Buone Condizioni

Conrad – La Linea D’Ombra – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1997 -Libro Usato in Buone Condizioni

Conrad – Cuore di Tenebra – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 -Libro Usato in Buone Condizioni

Dante Alighieri – La Divina Commedia – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

De Villiers – Una Valigia Tira L’Altra – Mondadori – Segretissimo – 1986 – Libro Usato in Buone Condizioni

Dickens – Il Grillo del Focolare – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993  – Libro Usato in Buone Condizioni

E. Van Vogt – Lo Stregone di Linn – Newton Compton – Compagnia del Fantastico – 1996 – Libro Usato in Buone Condizioni

Earl Derr Biggers – Charlie Chan e il Pappagallo Cinese – Newton Compton – Compagnia del Giallo – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Edgar Wallace – L’Orma Gigante – Newton Compton – Compagnia del Giallo – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Edgar Wallace – La Valle degli Spiriti – Newton Compton – Compagnia del Giallo – 1993 –  Libro Usato in Buone Condizioni

Edgar Wallace – L’Enigma dello Spillo – Newton Compton – Compagnia del Giallo – 1993 -Libro Usato in Buone Condizioni

Edgar Wallace – La Porta del Traditore – Newton Compton – Compagnia del Giallo – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Edgar Wallace – Il Laccio Rosso – Newton Compton – Compagnia del Giallo – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Edgar Wallace – L’arciere verde – Newton Compton – Compagnia del Giallo – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Edgar Wallace – Il pugnale di cristallo – Newton Compton – Compagnia del Giallo – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Epicuro – Massime e Aforismi – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Erasmo Da Rotterdam – Elogio della follia – Newton Compton –  Tascabili Economici 100 pagine – 1995 – Libro Usato in Buone Condizioni

Erasmo Da Rotterdam – Elogio della Pazzia – Biblioteca Ideale Tascabile – Classici del Pensiero – 1995 – Libro Usato in Buone Condizioni

Flaubert – Memorie di un Pazzo – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1996 – Libro Usato in Buone Condizioni

Freud – Coca e Cocaina – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1995 – Libro Usato in Buone Condizioni

Freud – Aforismi e Pensieri – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 -Libro Usato in Buone Condizioni

G.B. Shaw – Pigmalione – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1995 – Libro Usato in Buone Condizioni

Gandhi – Aforismi e Pensieri – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1995 -Libro Usato in Buone Condizioni

Garcia Lorca – I Sonetti dell’amore oscuro – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Gaston Leroux – Il profumo della dama in nero – Newton Compton – Compagnia del Giallo –  1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Gibran – Aforismi – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Gibran – La Voce del Maestro – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1997 -Libro Usato in Buone Condizioni

Gibran – Gli dèi della terrra e Le tempesta – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Goethe – I dolori del Giovane Werther – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Goldoni – Gl’Innamorati – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Hesse – Animo Infantile – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1995 – Libro Usato in Buone Condizioni

Hesse – Amore – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1996 – Libro Usato in Buone Condizioni

Hesse – Pellegrinaggio d’Autunno – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Hesse – Amicizia – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Hesse – Francesco D’Assisi – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 -Libro Usato in Buone Condizioni

Hodgson – L’Orrore del Mare – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Hoffmann Price – Stroup – Burks – Graham – Lieferant – Le Case Maledette – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Hubbard – Il Tenente – Mondadori – Urania – 1976 – Libro Usato in Buone Condizioni

Ibsen – Casa di Bambola – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

John Buchan – I Trentanove Scalini – Newton Compton – Compagnia del Giallo – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Kierkegaard – Aforismi e Pensieri – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1995 – Libro Usato in Buone Condizioni

Kierkegaard – Diario del Seduttore – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Lawrence – La Volpe – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1995 – Libro Usato in Buone Condizioni

Le Fanu – Carmilla – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Le Fanu – Tre Casi del dr. Hesselius – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Leonardo Da Vinci – Aforismi, Novelle e Profezie – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Macchiavelli – Mandragola – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1996 – Libro Usato in Buone Condizioni

Mack Reynolds – Ed egli maledisse lo scandalo – Mondadori – Urania – 1966 – Libro Usato in Buone Condizioni

Mann – Cane e Padrone – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1995 – Libro Usato in Buone Condizioni

Mann – La Morte a Venezia – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Marx-Engels – Manifesto del partito comunista – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Mary R. Rinehart – L’Uomo della Cuccetta n.10 – Newton Compton – Compagnia del Giallo – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Mary R. Rinehart – La scala a chiocciola –  Newton Compton – Compagnia del Giallo – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Melville – Billy Budd il marinaio – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Moro – Utopia – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Murray Leinster – Questo è un Gizmo – Mondadori – Urania – 1962 – Libro Usato in Buone Condizioni

Nick Carter – Nick Carter e la “Sporca Cinquina” – Mondadori – Segretissimo – 1969 – Libro Usato in Buone Condizioni

Petrolini – Macchiette, Lazzi, colmi e Parodie – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Pirandello – Il Turno – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1999 – Libro Usato in Buone Condizioni

Pirandello –  Sei personaggi in cerca d’autore – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Plutarco – Il Fato e la Superstizione – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine –  1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Poe – Eureka – Poema in prosa – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1996 – Libro Usato in Buone Condizioni

Poe – Racconti del Terrore – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Proust – Massime e Aforismi dalla Recherche – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Rimbaud – Una Stagione All’Inferno – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1995 – Libro Usato in Buone Condizioni

Rimbaud – Illuminazioni – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

S.S. Van Dine – La dea della vendetta – Newton Compton – Compagnia del Giallo – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Seneca – La Felicità – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Shakespeare – Otello il Moro di Venezia – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Sinesio – Elogio della Calvizie – Biblioteca Ideale Tascabile – Classici del Pensiero – 1995 – Libro Usato in Buone Condizioni

St. Louis – Il Codice Bushido – Mondadori – Segretissimo – 1985 – Libro Usato in Buone Condizioni

Stevenson – L’Isola della Voci e la Spiaggia di Falesà – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Sun Tzu – L’Arte della Guerra – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine -1993 -Libro Usato in Buone Condizioni

Svevo – Corto Viaggio sentimentale – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Vatsyayana – Kamasutra – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Wharton – Ethan Frome – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Wilde – Un Marito Ideale – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 2000 – Libro Usato in Buone Condizioni

Wilde – L’Importanza di essere Onesto – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1999 – Libro Usato in Buone Condizioni

Wilde – Aforismi – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Willo Davis Robert – Come, Quando, Perché – Mondadori – Il Giallo Mondadori – 1976 -Libro Usato in Buone Condizioni

Sembrava una felicità

cover (1)

TITOLO: Sembrava una felicità

AUTORE: Jenny Offil

EDITORE: NN Editore

ANNO: 2015

 

 

 

Sembrava una felicità di Jenny Offil , tradotto da Francesca Novajra, è stato pubblicato nel 2015 da NN Editore.

Con questo libro concludo la lettura dei tre romanzi presi, ormai un anno fa, alla fiera del libro Più Libri Più Liberi. Avevo deciso che avrei dato via ad una nuova tradizione: ogni anno comprare libri da una sola casa editrice e il 2017 è stato l’anno di NN Editore con Le prime 15 vite di Harry August e Le nostre Anime di Notte. Se dei primi due libri avevo sentito molto parlare, addirittura uno lo avevo già letto, di questo non ne conoscevo nemmeno l’esistenza ma, come capita spesso, sono stata attirata dalla seconda di copertina:

 

“il ritratto di una donna ma soprattutto una riflessione sui misteri della coppia, dell’intimità, della fiducia e dell’amore”

 

Mancava così poco al mio matrimonio che mi sembrava adatto! Per quanti di voi lo leggeranno capiranno quanto mi sbagliavo!

Nell’ultimo anno ho fatto molto fatica a leggere, o meglio, ad iniziare a leggere: trovo scuse, non riesco a concentrarmi su nulla e preferisco passare il tempo facendo altro, insomma il più classico dei blocchi del lettore.  Quando ho deciso di prendere in mano questo libro, mi sono approcciata alla lettura con estrema cautela, temendo di abbandonarlo, e per fortuna così non è stato.

La storia raccontata non è né originale, né avvincente tutto il fascino di questa opera risiede infatti nella penna dell’autrice. La Offil accompagna il lettore nel flusso di coscienza della protagonista, di cui non si conoscerà mai il nome, attraverso una scrittura spezzata: fatta di ricordi, sensazioni. sentimenti feriti, pensieri sconnessi, piccole e grandi riflessioni rendendo pian piano chiaro ciò che all’inizio sembrava un nebuloso insieme di parole.

Da sempre mi approccio a letture molto pragmatiche, se un autore vuole descrivere un sentimento lo chiama con il suo nome:  POST SEMBRAVA LA FELICITA'il dolore è dolore, il risentimento è risentimento, la felicità è felicità; la Offil non da nome ai sentimenti, li fa vivere attraverso la lettura, ed è per questo se in un primo momento si parla di un io, di un noi, della nostra bambina, in un secondo momento c’è la moglie, il marito, la figlia. La scrittrice usa la terza persona per rimarcare un distacco: nei sentimenti e nella forma;  non solo dagli altri ma soprattutto da se stessi – si sottolinea un fuga naturale, spontanea da un dolore che non si accetta, che non si merita, che in fondo non si vuole vivere. Non mi ero accorta di questo passaggio finche non si è ripetuto al contrario tornando al noi, all’io e alla felicità vera, questa volta.

Si! Lo consiglio, a chi, come me, dava un nome a tutto così come sembrava ma che con il tempo sta imparando che non tutto deve essere nominato perché sia reale!

Alla prossima, Miriam

 

Il Suono del Mondo a Memoria

71uEPWu5SYL

TITOLO: Il suono del mondo a memoria

AUTORE: Giacomo Bevilacqua

EDITORE: Bao Publishing

ANNO: 2016

 

 

 

Il suono del mondo a memoria di Giacomo Bevilacqua è una graphic novel pubblicata dalla BAO Publishing nel 2016 vincitrice, nell’ultima edizione del Lucca Comics and Games, del Premio Speciale Feltrinelli assegnato dalle Librerie.

Ho sentito parlare molto di questa graphic novel perciò quando ho saputo che l’autore sarebbe stato presente all’ARF! Festival non ho resistito al desiderio di comprarla e farmi fare una dedica personalizzata.

Di norma, quando mi consigliano i libri, tendo a prendere nota del titolo, lo inserisco nella mia wishlist di amazon e aspetto, e spero, che qualche buon amico decida di comprarmelo. Le mie economie, ma soprattutto il periodo storico in cui vivo – mancano sei mesi al mio matrimonio – non mi consentono di spendere e spandere, anche se lo vorrei, ma, come tutti i buoni propositi, vengono fatti per essere infranti ed è così che Il suono del mondo a memoria – con dedica personalizzata – è venuto a casa con me!

16 Il suono del mondo a memoriaLa storia racconta di Sam, un giovane fotografo, che si trasferisce a New York per superare una prova contro se stesso, contro le persone e quindi contro la città stessa. La città, come in quasi tutte le storie in essa ambientate, non fa da sfondo ma è parte integrante della narrazione, non solo per i disegni che ne ritraggono scorci e vedute sorprendenti, ma perché risponde e provoca il protagonista che si ritroverà a sfidarsi con lei. Personalmente, proprio per il gran rumore che accompagna il nome di New York, l’ho sempre snobbata, in fin dei conti io vivo a Roma, Caput Mundi, la città più bella del mondo, Culla dell’occidente…Beh! Giacomo Bevilacqua è il primo che mi ha regalato un’altra prospettiva; sarà per la storia, per le casualità o più semplicemente per due, tre tavole che mi hanno lasciato letteralmente a bocca aperta; sta di fatto che ora non vedo l’ora di visitare i luoghi da lui disegnati!

Il suono del mondo a memoria è, di per sé,  una storia d’amore piuttosto semplice ma arricchita da alcuni cambi di scena con cui l’autore è riuscito a renderla interessante ed estremamente diversa da qualsiasi cosa avessi letto. Il disegno, i colori e il racconto mantengono un mood delicato e dolce ma anche ironico e sagace al tempo stesso, che coinvolgono il lettore fino all’ultima battuta.

Non voglio svelarvi altro perché, per le graphic novel molto più che per i libri, è facile cadere in spoiler e come sapete io ne sono fortemente allergica; spero di avervi incuriosito perché davvero merita la vostra attenzione.

La consiglio a tutti: a chi è innamorato e a chi lo è di New York, a quelli che hanno affrontato una sfida e a tutti quelli che la devono ancora affrontare,  a coloro che, cambiando prospettiva, si sono resi conto che non stavano ascoltando se stessi, ma si erano semplicemente convinti di conoscere il suono del mondo a memoria.

Alla prossima, Miriam

 

La Libreria Stregata

download

TITOLO: La libreria stregata

AUTORE: Christopher Morley

EDITORE: Sellerio Editore

ANNO: 1992

 

 

Parnaso in casa

R. e E. Mifflin

Benvenuti gli amatori di libri

Questo negozio è stregato

Se dovessi un giorno lasciare la vendita online per quella in negozio, sarebbe questa l’esatta insegna che trovereste sopra la mia libreria (con il mio nome, magari!). Avete presente quei libri che ti regalano dicendoti “questo è il libro per te!” e in cuor tuo sai che non potrai amare nessun libro allo stesso modo di Harry Potter…Beh, strano ma vero La libreria stregata di Christopher Morley entra a gamba tesa nella mia top ten e, anche se non ve lo state chiedendo, ecco i vari motivi.

Primo fra tutti, incredibile a dirsi, è la trama! La libreria stregata è l’esatto miscuglio di tutto ciò che vorrei trovare in un libro: amore, avventura, mistero e sopratutto libri. Avevamo lasciato Roger ed Elena alla guida del Parnaso ambulante e li ritroviamo con il Parnaso in casa, l’amore per i libri invariato e la loro coppia più affiatata che mai; a questo idilliaco quadretto domestico aggiungete un fedele cagnolone, una ragazza da introdurre al commercio librario, un giovane pubblicista innamorato e le inevitabili conseguenze della fine della prima guerra mondiale, ora mischiate il tutto e il gioco è fatto! La libreria stregata è il seguito del Il Parnaso Ambulante ma si possono considerare come due libri distinti soprattutto per il cambio di prospettiva, infatti nel primo romanzo è Elena la protagonista, in questo il nostro eroe indiscusso è Roger.

Ed ecco il mio secondo motivo: Roger! Roger è un uomo appassionato, pieno di zelo, carismatico e amante dei libri, in più di un’occasione ho dovuto prendere nota delle sue frasi che esprimevano i miei stessi pensieri, nel modo migliore. Tra le tante citazioni di cui ho preso nota, voglio condividere con voi quella che per il mio lavoro, sento più vicina:

La vita di un libraio è demoralizzante per l’intelletto. – Egli è circondato da innumerevoli libri, non gli è possibile leggerli tutti; ne esamina a caso uno, e rosicchia una briciola di un altro

Roger è senza dubbio il mio alter ego maschile!2 La Libreria Stregata - Foto

Terza ed ultima ragione, per cui questo libro rientra nella mia top ten, è Christopher Morley. Per me, è davvero difficile dire che un autore mi ha conquistata, perché negli anni non ho mai letto sotto questa ottica, lo avrò fatto giusto un paio di volte (vedi Rowling e Austen), di norma mi innamoro dei libri e non dei loro autori, in questo caso è stato un doppio colpo di fulmine sia con il romanzo che con l’autore. Christopher Morley è uno scrittore intelligente, ironico, conciso e caratterizzante. Cercando in giro mi dispiace non aver trovato molte notizie su di lui e le poche recuperate sono contrastanti; ma non mi demoralizzo ho intenzione di recuperare tutte le sue opere e coltivare questo mio piccolo grande amore!

Penso di poter concludere qui, perché se continuassi a scrivere arriverei a svelarvi tutto e a togliervi il piacere della lettura; perciò, credo sia scontato dirlo, è un libro che consiglio a tutti, anche a te che credi che questo non sia il tuo genere, per dirla con le parole di Roger:

La gente ha bisogno di libri, ma non lo sa. Ignora in generale che esistono i libri che le occorrono.”

Buona lettura!

A presto, Miriam

è solo una storia d'amore

 

TITOLO: È solo una storia d’amore

AUTORE: Anna Premoli

EDITORE: Newton Compton

ANNO: 2016

 

 

È solo una storia d’amore è un libro di Anna Premoli edito da Newton Compton, pubblicato nel novembre del 2016.

La storia è incentrata su due personaggi Aidan Tyler e Laurel Miller, entrambi scrittori. Lui, con un unico romanzo a suo nome, è vincitore del premio Pulitzer, gloria e condanna a suo dire poiché da allora non ha più scritto nulla. Lei, conosciuta sotto pseudonimo, è una scrittrice di successo, stanca di essere relegata nella categoria rosa

5 marzoAd essere sincera ho acquistato il libro della Premoli grazie ad una promozione sugli Ebook Newton Compton, mi comporto così quando non sono sicura che il libro in questione mi piacerà, se invece poi mi conquista lo acquisto anche cartaceo così da averlo sempre disponibile e, spoiler, ho ordinato una copia!

Sono la classica tipa romantica ma non troppo, poco sognatrice e  un po’ più realista, ho sviluppato una strana avversione per tutte quelle storie dove sembra che tutti sappiano esattamente cosa dire, quando e quale sia il modo opportuno di farlo, come se seguissero un copione. È solo una storia d’amore è veramente solo una storia d’amore, come tante altre, dove vi è un incontro, una conoscenza, una crescita e infine l’amore, il vero punto di svolta è da attribuire alla penna di Anna Premoli. è un racconto semplice ma non banale, intuibile ma non noioso e, soprattutto, perspicace, ironico e simpatico con una protagonista veramente femminile,con le sue fissazioni , paure, fragilità ma anche con il suo amor proprio, intelligenza e voglia di farsi valere.

È un libro diverso dal solito. Lo consiglio a tutti quelli che pensano che il rosa valga poco o niente, a chi pensa che chi lo scrive o lo legge sia sensibile e fragile, a tutti quelli che credono che l’amore lo si possa incontrare persino in fila al bar.

Alla prossima, Miriam

Il Parnaso Ambulante

1728-3

TITOLO: Il Parnaso Ambulante

AUTORE: Christopher Morley

EDITORE: Sellerio Editore

ANNO:1992

 

 

 

Ed eccoci ritrovati con la prima recensione del 2017. Il Parnaso Ambulante è un romanzo scritto da Christopher Morley nel 1917 e pubblicato, nella versione italiana, da Sellerio Editore nel 1992.

Il libro, che conta poco più di 100 pagine nel formato della Sellerio, narra la storia di Elena McGill. Dopo una vita dedicata al fratello e alla loro fattoria, acquista da Roger Mifflin, un venditore di strada, il “Parnaso ambulante”: un carro, contenente il più svariato genere di libri da vendere nelle campagne della Nuova Inghilterra. Ha inizio così la sua avventura.

Tre sono, a mio parere, i temi principali di questo storia: l’amore, il viaggio e l’emancipazione. Analizziamoli ordinatamente.

L’amore è un tema che fa ancora scrivere di sé. Ci sono amori romantici, poetici, tormentati, nascosti, non corrisposti ma quello descritto nel “Parnaso Ambulante” è un altro tipo d’amore di cui sarebbe meglio parlarne attraverso le parole di Roger Mifflin:

Quando si vende un libro ad una persona, non gli si vendono soltanto dodici once di carta con inchiostro e colla, gli si vende un’intera nuova vita. Amore e amicizia e umorismo e navi in mare di notte; c’è tutto il cielo e la terra in un libro, in un vero libro intendo[…]è un nuovo campo d’azione, ma per le ossa di Whitman, ne vale la pena! è questa la cosa di cui ha bisogno questo paese: più libri!

Inutile dire che per me amante, lettrice e commerciante di libri ritrovare questa frase è stato come leggere un mio pensiero espresso in maniera decisamente più eloquente.

15-gennaioIl viaggio è un tema molto caro agli autori americani, sottintendendo con esso non solo un viaggio fisico ma personale, di crescita e libertà. Il viaggio non fa da sfondo alla storia né è utilizzato come espediente narrativo ma è esso stesso l’essenza del racconto, dove insieme allo svolgersi dei paesaggi si svolge la riscoperta personale di Elena. Vi ritroverete a viaggiare con lei.

L’ultimo tema da me evidenziato è l’emancipazione. Il romanzo si apre su Elena McGill, una donna di 39 anni che si autodefinisce grassa. Vive in una fattoria con il fratello, felice della sua condizione, finché questi non decide di diventare scrittore e da lì iniziano i loro problemi. Penso che più la volontà del fratello di diventare scrittore e accantonare i suoi doveri nella fattoria, quello che stizzisce Elena è la sua personale incapacità di trovare un posto nel mondo e di vivere veramente secondo i suoi desideri. Dopo una vita passata a rincorrere  il tipo ideale di altri è difficile porsi, in tarda età, certe domande. Sarà il Parnaso a risvegliare in Elena la forza e la volontà di riprendere in mano la sua esistenza.

Un libro che personalmente terrò nel cuore per svariati motivi. In Elena ho rivisto la me di due anni fa, nonostante la differenza di età molto spesso, in passato, mi sono posta le sue stesse domande, sono stati i libri ad aver risposto per me.

Consigliato vivamente a tutti: ai lettori appassionati, agli innamorati, a coloro che viaggiano, a quelli che parlano solo di libri, a quelli che si sentono troppo giovani per certe cose e a quelli che si sentono troppo vecchi, a  quelli che di questa passione ne hanno fatto un lavoro, a coloro che, come Roger ed Elena, fanno circolare, a modo loro, buoni libri!

A presto, Miriam

Reading Challenge 2017

8-gennaio

Reading Challenge 2017

  • Una raccolta di storie
  • Un libro sull’oriente
  • Un libro romantico
  • Un libro con l’autore con il tuo nome
  • Una graphic novel
  • Un libro di fiabe o favole
  • Un libro che parla di libri
  • Un thriller
  • Un libro storico (non per forza realistico)
  • Un libro che racconta di una malattia
  • Un libro che hai amato da bambino
  • Un libro magico
  • Un libro con meno di 100 pagine
  • Un classico russo
  • Un classico inglese
  • Un classico italiano
  • Un classico francese
  • Un best seller del 2016
  • Un best seller del 2015
  • Una saga
  • Un libro che parla di viaggi
  • Un libro usato
  • Un libro comprato in un’altra città
  • Un libro regalato
  • Un libro auto regalato
  • Un libro con protagonista femminile
  • Un libro con protagonista maschile
  • Un libro che consiglieresti a tutti
  • Un libro di fantascienza
  • Un libro horror
  • Un libro con un fattore atmosferico nel titolo
  • Un libro con un’emozione nel titolo
  • Un libro con il nome di una città
  • Un libro con il nome di un paese
  • Un libro con una festa nel titolo
  • Un libro con un numero nel titolo
  • Un libro che ti ricorda un momento felice
  • Un libro che ti ricorda una persona
  • Un libro menzionato in un altro libro
  • Un libro menzionato in una serie tv
  • Un libro menzionato in un film
  • Un libro in cui è stato fatto un film nel 2016
  • Un libro preso con i saldi
  • Un libro preso dalla libreria dei tuoi genitori/ amici/ parenti
  • Un libro della biblioteca
  • Un libro che hai paura di leggere
  • Un libro di un autore che ami
  • Un libro di cui sei scettico
  • Un libro che ti hanno consigliato
  • Un libro che ti faccia ricordare l’anno trascorso

Piccole Donne

C2_99

TITOLO: Piccole Donne

AUTORE: Louisa May Alcott

EDITORE: Joy Book

ANNO: 2004

 

 

 

Piccole donne è il più famoso romanzo di Louisa May Alcott che pubblicò, per la prima volta in un unico volume, nel 1880.

Il romanzo racconta la storia delle quattro sorelle March: Meg, Jo, Beth ed Amy. Le ragazze vivono con la madre, mentre il padre è in guerra, trascorrono le giornate con il caro amico Laurie e, tra i problemi adolescenziali, crescono diventando piccole donne.

Come sempre, quando recensisco un classico, non posso che approcciarmi in punta di piedi perché, come ormai saprete, è sempre difficile parlare di un libro di una certa portata; perciò, più che decantarne le lodi e confermare quanto sia indiscutibilmente adatto ai ragazzi, preferisco parlare del mio personalissimo approccio a quest’opera.

img_3383Piccole Donne è stato il mio primo romanzo, avevo circa 8 anni e già una vena romantica angloamericana. è il libro che più di tutti mi ha cambiato la vita e non per la storia in sé, di cui vi dirò più in là, ma perché con la delicatezza dei romanzi di un tempo e la narrazione leggera adatta all’età mi ha accompagnato per mano in un mondo fatto di avventure, sogni, luoghi sconosciuti, amori romantici e tragedie che attraverso l’amore per questo libro e poi per la lettura non ho più abbandonato.

La storia delle sorelle March ci sembra così lontana nei tempi e nei modi da non sembrare adatta ai ragazzi di oggi, eppure superato il primo approccio si nota come Piccole Donne sia in realtà più attuale che mai. Nonostante parli di 4 ragazze non si limita a descrivere un comportamento femminile ma più semplicemente umano. Si fa spesso riferimento a come modulare la propria impulsività, valutare le priorità, che l’essere viene prima dell’apparire, a come le persone tutte, ricche o povere che siano, hanno molto più valore del possesso e che ognuno di noi porta con sé un dono che va scoperto, curato e lasciato fiorire.

Una storia di altri tempi ma forse no, una storia adatta ai più piccoli ma che non disdegnerei da adulta, una storia che insegna e che aiuta a crescere come le quattro Piccole Donne.

Quale è stato il vostro primo romanzo? Fatemi sapere con un commento!

Miriam

 

Il Bassotto e la Regina

download (1).jpg

TITOLO: Il Bassotto e la Regina

AUTORE: Melania G. Mazzucco

EDITORE: Einaudi

ANNO: 2012

 

 

Il bassotto e la regina è un libro scritto da Melania G. Mazzucco, edito da Einaudi e pubblicato nel 2012.

Di questa storia non definirò il genere letterario, essendo un impreciso miscuglio tra favole e fiaba, mi limiterò a specificare che non si tratta di un racconto solo per bambini.

I protagonisti del racconto sono animali: coraggiosi, impavidi, fedeli, orgogliosi e altruisti; a questi si affiancano gli uomini che di magico e fantasioso hanno ben poco.

Non volendo proporre un riassunto né tantomeno spoilerare nulla, passerò direttamente agli apprezzamenti.

img_3269Ho amato innanzitutto le dimensione, parliamo di un libro che tutto considerato non supera le 70 pagine. Potrebbe sembrarvi insolito, ma sono sicura di trovare consensi per questa mia affermazione, che di una storia se ne apprezzino innanzitutto le piccole dimensioni, ma quando si è sempre di corsa trovare il tempo per leggere è davvero difficile  e con storie molto lunghe facilmente si perde il filo del discorso.

La storia si camuffa da favola per raccontare con “leggerezza” argomenti seri e delicati, da spiegare ai più piccoli ma di cui anche i grandi dovrebbero prendere consapevolezza.

Un libro che fa riflettere e su cui riflettere, un libro che ti sbalordisce e tramortisce, un libro da leggere.

Fatemi sapere che ne pensate, se qualcuno di voi l’ha letto o se lo ha fatto leggere ai più piccoli. Vi aspetto qui sotto nei commenti.

Alla prossima recensione.

Miriam