Sir Gawain, la damigella e il nano

9788804543299TITOLO: Sir Gawain, la damigella e il nano

AUTORE: Gerald Morris

EDITORE: Mondadori

ANNO: 2005

 

 

Sir Gawain, la damigella e il nano è un libro scritto da Gerald Morris pubblicato dalla Mondadori per la collana Junior Fantasy nell’anno 2005.

Di questo libro ne avevo già parlato nel La Torre dei Libri – Book Tag #2, ma  non abbastanza approfonditamente e un libro del genere merita una sua recensione, perciò eccomi qui!

Avevo poco più di 12 anni quando questo volume mi è stato regalato da una mia, tuttora carissima, amica; inizialmente ero rimasta un po’ colpita dal titolo e dalla copertina, come sapete il genere fantasy non è il mio forte perciò non ero molto ben disposta verso un libro che parlasse di nani ma visto che la mia amica lo aveva visto e letto pensando a me, non potevo non leggerlo, anche solo per capire perché era convinta che mi sarebbe piaciuto… mi conosceva meglio di quanto potessi sperare!

Cominciamo con ordine, la trama!

Lady Lynet è in difficoltà: sua sorella ha un malvagio pretendente che sfida a duello e decapita chiunque si avvicini al castello e osi contendere la mano della ragazza. Così una notte l’intrepida Lynet scappa, diretta verso la corte di re Artù, dove spera di incontrare un valoroso cavaliere in grado di sconfiggere il Cavaliere delle Terre Rosse e liberare il castello. Ben presto trova Roger, uno strano nano che l’accompagna nel cammino verso Camelot

L’estratto della trama non è del tutto esplicativo della complessità della storia, perché sì, sebbene sia un libro indirizzato ad un pubblico giovane la trama in realtà è più intricata di quello che sembra. Coinvolgente, mai banale, a tratti romantica con il giusto accenno di fantasy è una narrazione adatta anche ad un pubblico più adulto. Ma ovviamente non voglio spoilerare nulla, perché vi toglierei il gusto di leggerlo.

POST LA DAMIGELLA E IL NANO

Gerald Morris ha uno stile lineare ma originale. Ho apprezzato, più di tutto, il modo di caratterizzare ogni personaggio, un particolare che nei libri per ragazzi è spesso tralasciato. L’autore delinea i protagonisti della storia non solo nell’aspetto, che risulta di per sé esplicativo del soggetto, ma anche nei modi di esprimersi, muoversi e rapportarsi. Lynet e Roger, rispettivamente la damigella e il nano, sono ironici, pungenti, sagaci; tutt’ora, leggendo i loro dialoghi, scoppio a ridere!

Ho scoperto scrivendo la recensione che reperire questo volume è quasi impossibile, solo alcuni piccoli negozi dell’usato lo propongono ancora, anche se è un libro che meriterebbe la ristampa! Inoltre quest’opera appartiene in realtà ad una collana: Le Avventure di Sir Gawain, da qui il titolo! Infatti da piccola, fino all’ultima pagina mi sono domandata il motivo di un titolo del genere, visto che di Gawain si fa conoscenza solo alla fine; purtroppo, vista la scarsa recuperabilità dei volumi, non ho mai potuto leggere altro di questo autore, con mio dispiacere.

Come tutti i libri letti e amati nella mia infanzia, anche questo, di tanto intanto, apprezzo rileggere e ripercorrere, così, alcune delle emozioni provate da bambina. La rilettura spesso mi aiuta a ricordare chi ero, chi sono e chi voglio essere, a ri-focalizzare gli obiettivi e a ri-immergermi nella quotidianità.

Un libro che consiglio a chi ama i cavalieri, chi ha fratelli e non li sopporta, ma meno male che ci sono, a chi avrebbe desiderato avere un elisir di bellezza in passato a chi per trovare l’Amore deve prima conoscere se stesso.

Alla prossima, Miriam

 

Libri Omaggio

Fino al 16 settembre 2018 per ogni acquisto su Vintage Book pari o superiore ai 4€ in libri potrai scegliere un omaggio (fino ad un massimo di 5) in questa lista:

 

AA.VV. – Le avventure di Sindibàd il marinaio – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Balzac – Il Colonnello Chabert – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Baudelaire – Un Mangiatore D’Oppio – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Buddha – I Quattro Pilastri della Saggezza – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1996 – Libro Usato in Buone Condizioni

Carolyn Wells – Il Marchio di Caino – Newton Compton – Compagnia del Giallo – 1993 -Libro Usato in Buone Condizioni

Clausewitz – Pensieri sulla Guerra – Biblioteca Ideale Tascabile – Classici del Pensiero – 1995 – Libro Usato in Buone Condizioni

Confucio – Massime – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1999 – Libro Usato in Buone Condizioni

Conrad – La Linea D’Ombra – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1997 -Libro Usato in Buone Condizioni

Conrad – Cuore di Tenebra – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 -Libro Usato in Buone Condizioni

Dante Alighieri – La Divina Commedia – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

De Villiers – Una Valigia Tira L’Altra – Mondadori – Segretissimo – 1986 – Libro Usato in Buone Condizioni

Dickens – Il Grillo del Focolare – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993  – Libro Usato in Buone Condizioni

E. Van Vogt – Lo Stregone di Linn – Newton Compton – Compagnia del Fantastico – 1996 – Libro Usato in Buone Condizioni

Earl Derr Biggers – Charlie Chan e il Pappagallo Cinese – Newton Compton – Compagnia del Giallo – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Edgar Wallace – L’Orma Gigante – Newton Compton – Compagnia del Giallo – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Edgar Wallace – La Valle degli Spiriti – Newton Compton – Compagnia del Giallo – 1993 –  Libro Usato in Buone Condizioni

Edgar Wallace – L’Enigma dello Spillo – Newton Compton – Compagnia del Giallo – 1993 -Libro Usato in Buone Condizioni

Edgar Wallace – La Porta del Traditore – Newton Compton – Compagnia del Giallo – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Edgar Wallace – Il Laccio Rosso – Newton Compton – Compagnia del Giallo – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Edgar Wallace – L’arciere verde – Newton Compton – Compagnia del Giallo – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Edgar Wallace – Il pugnale di cristallo – Newton Compton – Compagnia del Giallo – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Epicuro – Massime e Aforismi – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Erasmo Da Rotterdam – Elogio della follia – Newton Compton –  Tascabili Economici 100 pagine – 1995 – Libro Usato in Buone Condizioni

Erasmo Da Rotterdam – Elogio della Pazzia – Biblioteca Ideale Tascabile – Classici del Pensiero – 1995 – Libro Usato in Buone Condizioni

Flaubert – Memorie di un Pazzo – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1996 – Libro Usato in Buone Condizioni

Freud – Coca e Cocaina – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1995 – Libro Usato in Buone Condizioni

Freud – Aforismi e Pensieri – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 -Libro Usato in Buone Condizioni

G.B. Shaw – Pigmalione – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1995 – Libro Usato in Buone Condizioni

Gandhi – Aforismi e Pensieri – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1995 -Libro Usato in Buone Condizioni

Garcia Lorca – I Sonetti dell’amore oscuro – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Gaston Leroux – Il profumo della dama in nero – Newton Compton – Compagnia del Giallo –  1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Gibran – Aforismi – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Gibran – La Voce del Maestro – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1997 -Libro Usato in Buone Condizioni

Gibran – Gli dèi della terrra e Le tempesta – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Goethe – I dolori del Giovane Werther – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Goldoni – Gl’Innamorati – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Hesse – Animo Infantile – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1995 – Libro Usato in Buone Condizioni

Hesse – Amore – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1996 – Libro Usato in Buone Condizioni

Hesse – Pellegrinaggio d’Autunno – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Hesse – Amicizia – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Hesse – Francesco D’Assisi – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 -Libro Usato in Buone Condizioni

Hodgson – L’Orrore del Mare – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Hoffmann Price – Stroup – Burks – Graham – Lieferant – Le Case Maledette – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Hubbard – Il Tenente – Mondadori – Urania – 1976 – Libro Usato in Buone Condizioni

Ibsen – Casa di Bambola – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

John Buchan – I Trentanove Scalini – Newton Compton – Compagnia del Giallo – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Kierkegaard – Aforismi e Pensieri – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1995 – Libro Usato in Buone Condizioni

Kierkegaard – Diario del Seduttore – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Lawrence – La Volpe – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1995 – Libro Usato in Buone Condizioni

Le Fanu – Carmilla – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Le Fanu – Tre Casi del dr. Hesselius – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Leonardo Da Vinci – Aforismi, Novelle e Profezie – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Macchiavelli – Mandragola – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1996 – Libro Usato in Buone Condizioni

Mack Reynolds – Ed egli maledisse lo scandalo – Mondadori – Urania – 1966 – Libro Usato in Buone Condizioni

Mann – Cane e Padrone – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1995 – Libro Usato in Buone Condizioni

Mann – La Morte a Venezia – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Marx-Engels – Manifesto del partito comunista – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Mary R. Rinehart – L’Uomo della Cuccetta n.10 – Newton Compton – Compagnia del Giallo – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Mary R. Rinehart – La scala a chiocciola –  Newton Compton – Compagnia del Giallo – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Melville – Billy Budd il marinaio – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Moro – Utopia – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Murray Leinster – Questo è un Gizmo – Mondadori – Urania – 1962 – Libro Usato in Buone Condizioni

Nick Carter – Nick Carter e la “Sporca Cinquina” – Mondadori – Segretissimo – 1969 – Libro Usato in Buone Condizioni

Petrolini – Macchiette, Lazzi, colmi e Parodie – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Pirandello – Il Turno – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1999 – Libro Usato in Buone Condizioni

Pirandello –  Sei personaggi in cerca d’autore – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Plutarco – Il Fato e la Superstizione – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine –  1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Poe – Eureka – Poema in prosa – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1996 – Libro Usato in Buone Condizioni

Poe – Racconti del Terrore – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Proust – Massime e Aforismi dalla Recherche – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Rimbaud – Una Stagione All’Inferno – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1995 – Libro Usato in Buone Condizioni

Rimbaud – Illuminazioni – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

S.S. Van Dine – La dea della vendetta – Newton Compton – Compagnia del Giallo – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Seneca – La Felicità – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Shakespeare – Otello il Moro di Venezia – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Sinesio – Elogio della Calvizie – Biblioteca Ideale Tascabile – Classici del Pensiero – 1995 – Libro Usato in Buone Condizioni

St. Louis – Il Codice Bushido – Mondadori – Segretissimo – 1985 – Libro Usato in Buone Condizioni

Stevenson – L’Isola della Voci e la Spiaggia di Falesà – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Sun Tzu – L’Arte della Guerra – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine -1993 -Libro Usato in Buone Condizioni

Svevo – Corto Viaggio sentimentale – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Vatsyayana – Kamasutra – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Wharton – Ethan Frome – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Wilde – Un Marito Ideale – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 2000 – Libro Usato in Buone Condizioni

Wilde – L’Importanza di essere Onesto – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1999 – Libro Usato in Buone Condizioni

Wilde – Aforismi – Newton Compton – Tascabili Economici 100 pagine – 1993 – Libro Usato in Buone Condizioni

Willo Davis Robert – Come, Quando, Perché – Mondadori – Il Giallo Mondadori – 1976 -Libro Usato in Buone Condizioni

La Torre di Libri

Eccomi con il mio secondo Book Tag. Lo so è vecchissimo ma io sono giustificata… sono Vintage! Ma basta perderci in chiacchiere e battute pessime – vedi sopra – e cominciamo.

 

 

51RJ-fLEulL._SX324_BO1,204,203,200_Il primo libro di una serie

A malincuore, perché avrei tanto sperato non ne avesse di seguiti, dico Io prima di te di Jojo Moyes. La storia d’amore tra Louisa e Will che mi aveva tanto emozionato speravo davvero non avesse seguito, anche perché non ce n’era motivo, e invece non solo ha un seguito ma è diventata addirittura una trilogia. Non lo nego che leggerò anche il terzo volume, così come ho letto il secondo, perché non mi piace lasciare le cose a metà e perché mi piace parlare da persona informata.

 

 

4127834_277045Il secondo libro di una serie diversa

Non posso non fare un tag e non citare la mia saga preferita…. Harry Potter e la Camera dei Segreti! Che novità vero?! Non ci perderò tanto tempo se non per continuare a ripetervi di leggerla. Per chi ne parla male: Avada Kedavra!!!

 

 

 

 

downloadUn libro con la copertina blu

Quando penso ad una copertina Blu penso alla Sellerio e quindi a La Libreria Stregata di Christopher Morley uno dei pochi libri che ricordo perfettamente e che porto nel cuore.

 

 

 

 

 

coverUn libro il cui titolo è formato da sei lettere

Per rispondere a questa domanda dovrò citare un libro che non ho letto ma ho in programma di leggere questa estate ( TBR Estiva 2018): Cecità di José Saramago. Ne riparleremo più in là.

 

 

 

 

 

61JJ1UfMCkLUn libro che non hai mai letto

Via il dente, via il dolore: Delitto e Castigo. Vi vedo già per le strade a gridare “Shame! Shame! ”

 

 

 

 

 

9788899253509_0_0_1587_75Un libro con il cielo sulla copertina

Per questa domanda propongo il libro della mia ultima recensione Le nostre anime di notte di Kent Haruf. Un libro, dalla copertina bellissima, che consiglio a tutti coloro che cercano di vivere la vita libera dai giudizi altrui.

 

 

 

 

 

9788871687131_0_0_1572_75Un autore con la tua stessa iniziale

Sono fortunata, cito un libro dove l’autrice non solo ha la mia stessa iniziale ma il mio stesso nome: Miriam Towes. Autrice di I miei piccoli dispiaceri un libro che avevo cominciato a leggere con piacere ma che poi, per motivi personali, ho dovuto interrompere; forse un giorno lo riprenderò.

 

 

 

 

5221538_271155Un classico

Un’altra domanda a cui sono costretta a dare una risposta banale: Orgoglio e Pregiudizio. Dico banale perché ne parlo sempre essendo uno tra i miei classici preferiti.

 

 

 

 

 

51k15xVDIvL._SY264_BO1,204,203,200_QL40_Un libro con quattro o più colori sulla copertina

Quando penso ai colori su un libro penso alle graphic novel: Il Suono del mondo a memoria di Giacomo Bevilacqua, Una delle storie d’amore  più belle che abbia mai letto, delicata, ironica e ambientata a New York. Leggetela!

 

 

 

 

Legoismo-e-inutile.-Elogio-della-g-George-Saunders-1Il libro più piccolo nella tua libreria

L’egoismo è inutile di George Saunders conta 73 pagine per un formato leggermente più piccolo di un A5: è sicuramente il libro più piccolo nella mia libreria.

 

 

 

 

 

41671-laura-miller-atlante-dei-luoghi-letterariL’ultimo libro che hai comprato

Per questa domanda credo che barerò. Non ricordo l’ultimo libro che ho comprato ma mi ricordo l’ultimo che mi hanno regalato: Atlante dei luoghi letterari a cura di Laura Miller, anche questo avrà il suo momento di gloria tra le prossime letture che farò!

 

 

 

 

download1Un libro con un volto sulla copertina

E che volto! La regina Elisabetta II in persona è ritratta sulla copertina del La Sovrana Lettrice di Alan Bennet, d’altra parte di parla di lei!

 

 

 

 

 

9788898036318_0_0_0_75Un libro il quale sequel uscirà prossimamente

Ho letto da poco il primo volume, do per scontato che mi piacerà il secondo…Allora quando uscirà il terzo?!  Stiamo parlando di Il clan dei cari estinti, ovviamente! Mi ero scordata il motivo per cui non leggevo più saghe, eccolo: se fatalità la lettura ti prende subirai il dramma dell’attesa , Harry Potter trauma infantile!  

 

 

 

 

51pNFbXR8GL._SY264_BO1,204,203,200_QL40_Un autore che abbia le iniziali uguali

Questa è una di quelle domande che non mi ha per niente messo in difficoltà, subito mi è venuto alla mente l’autore di una delle opere che amo di più Carlo Collodi qui la mia recensione di Le avventure di Pinocchio.

 

 

 

 

 

713ngd7yvvLUn libro il cui titolo è una parola inventata

Anche qui purtroppo dovrò citare un libro che non ho ancora letto ma che ho in programma di leggere questa estate: Flatlandia di Edwin A. Abbott. Già il titolo da suggerimenti sul genere, sarà una lettura del tutto nuova per me.

 

 

 

 

 

9788804543299Un libro con un epilogo

Cito il più bell’epilogo di sempre quello di Sir Gawain, la principessa e il nano una storia d’amore della mia infanzia alla quale sono molto legata. Ogni volta che mi capita il libro per le mani devo rileggerne alcuni passi, un racconto che ho amato e che consiglio a tutti.

 

 

 

 

 

Fine!

16 domande sembrano tantissime, ma mi sono divertita a dover pensare a tutte le risposte, mi sono ricordata di cosa che pensavo di aver rimosso!!! Sentitevi taggati tutti, quindi obbligati a rispondermi e a farmi sapere la vostra Torre di Libri, se invece avete già partecipato al Book Tag linkatemi i vostri articoli così che possa aumentare ancora la mia wishlist!!!

Alla prossima, Miriam

 

 

I 5 libri classici per ragazzi

Eccoci alla prima puntata di Five Books. Oggi, come primo tema, parliamo di Classici per Ragazzi. Quando ho stilato questa lista ho pensato che sarebbe stato utile spiegare cosa intendo con i termini classici e ragazzi: con il primo intendo tutte quelle opere che sopravvivono allo scorrere del tempo; con il secondo intendo associare l’età del lettore ai protagonisti dei libri consigliati. Ciò non toglie che tutti possono leggere libri per ragazzi, né che questi libri, da me consigliati, siano i migliori in assoluto, è più uno scambio di idee tra amici lettori!

Ora che abbiamo chiarito sia i termini, sia che il mio è un pensiero strettamente personale e perciò non condivisibile, passiamo all’elenco:

P.S. Cliccando sulle immagini troverete le recensioni. Cliccando sul titolo del libro i miei link per Amazon (a cui sono affiliata) e per Compro Vendo Libri il mio negozio online di libri usati.

 

1. HARRY POTTER E LA PIETRA FILOSOFALE

51oDkjaJ+RL._SX332_BO1,204,203,200_Harry Potter e la Pietra Filosofale è il primo libro della famosissima saga di J.K. Rowling di cui, se non si fosse capito, sono una grande appassionata. Ho deciso di proporvi il primo, non per ordine di importanza ma, perché sarebbe stato difficile metterli tutti e sette. La storia di Harry Potter ha sicuramente molto di più di quello che potrei sintetizzare con un po’ di aggettivi, si parla di amicizia, di amore, di scelte, di crescita, di sofferenza, di morte e di così tanto che continuare la lista sarebbe solo una perdita di tempo e svilente per il libro stesso.

Dovreste davvero leggerlo altrimenti… Avada Kedavra!

 

 

2. SUA ALTEZZA!

Senza-titolo-4

 

Sua altezza! di Annie Vivanti è un libro che ho conosciuto da poco, per cui non posso parlare della mia esperienza da adolescente alle prese con questo romanzo. Ho apprezzato davvero la storia della Vivanti, è sicuramente un’opera che porta a riflettere su tanti aspetti della vita e a ripercorrere, nel mio caso con più coscienza, tutte l’esperienze passate.

 

 

 

3. IL GIRO DEL MONDO IN 80 GIORNI 

51tobQ6iWjL._SY264_BO1,204,203,200_QL40_

 

Il giro del mondo in 80 giorni di Jules Verne è uno di quei libri classici che spesso viene snobbato – o forse lo facevo solo io e la mia cerchia di amici –  in realtà è uno dei pochi libri che consiglio spassionatamente, soprattutto a tutti quei ragazzi che, come me, non hanno e non hanno avuto la possibilità di viaggiare. Jules Verne vi farà davvero fare il giro del mondo e questa è una scommessa da vincere!

 

 

 

4. IL FANTASMA DI CANTERVILLE 

s-l500 (2)

 

Il Fantasma di Canterville di Oscar Wilde è tra tutti il libro più leggero, intendendo per leggero il numero di pagine e non l’argomento. In questa storia si parla di fantasmi, di amore, di compassione, di mistero tutti affrontanti con l’inconfondibile stile di Wilde: ironico, schietto e conciso. Io personalmente, l’ho letto intorno ai 10/11 anni e l’ho trovato tragicomico senza considerare i due gemelli rossi da cui la Rowling ha preso ispirazione, come potevo non amarlo.

 

 

 

5. PICCOLE DONNE 

C2_99

Piccole donne di L.M. Alcott penso sia tra tutti la scelta più criticabile. Il libro, a mio parere, è poco compreso perché spesso giudicato decontestualizzandolo dal suo panorama storico in cui si ambienta e in cui l’autrice scrive. Chiarito questo aspetto, senza il quale l’opera sarebbe ingiustamente giudicata retrograda e bigotta, la storia racconta le vicende di 4 sorelle e del loro amico Laurie. Quello che più mi ha colpito delle protagoniste è la voglia di crescere, di scoprirsi, di accettarsi tendendo al meglio; vi è sicuramente all’interno una nota morale ma personalmente l’ho sempre associata alla letteratura americana di quegli anni, perciò di poco peso. In generale sono molto affezionata a questa storia, essendo stata la mia prima lettura e il mio primo approccio al fantastico mondo dei libri.

 

 

Ecco finita la prima puntata di Five Books, spero possa piacervi come idea e che sia un modo divertente per scambiarci idee. Fatemi sapere i vostri 5 must have classici per ragazzi.

Alla prossima, Miriam

 

Descriviti coi libri – Book Tag #1

Girovagando sul web mi sono imbattuta in un bel po’ di Book Tag che man mano vorrei riproporvi. Credo sia un modo molto comodo per potervi parlare di più libri contemporaneamente, conoscerci meglio e perché no? Farci due risate!

Cominciamo:

1) Sei maschio o femmina?

C2_99

 

Per rispondere a questa domanda non posso che citare il libro della mia infanzia: Piccole Donne! Non credo ci sia bisogno di descriverne il motivo.

 

 

 

2) Descriviti.

download

Come già vi avevo accennato Elena McGill e suo marito Roger protagonisti di Il Parnaso Ambulante e La Libreria Stregata sono il mio esatto alterego letterario. Della prima ho sicuramente la voglia di rinnovarmi del secondo l’ambizione e l’amore spassionato per i libri…usati! Potrei dire di non  sapermi descrivere meglio di Christopher Morley!

 

 

3) Cosa provano le persone quando stanno con te?

download

Difficile rispondere a nome d’altri, la mia è più una speranza che un fatto, spero che le persone, in generale, ma più precisamente quelli che amo, si trovino con me come se fossero a casa loro, come Isabel in Le mie cene con Edward.

 

 

 

4) Descrivi la tua relazione precedente.

 

51sMWXyQDYL._SX339_BO1,204,203,200_

Prima della mia attuale relazione non ho avuto altre esperienze, la mia era una relazione con me stessa. Il libro adatto a descrivere questa mia condizione è Piccole donne crescono! Mi sono sempre rispecchiata in Jo March, impulsiva fin dall’infanzia, che ha dovuto imparare a modulare e modellare la propria indole prima di esser pronta per l’amore.

 

 

5) Descrivi la tua relazione attuale.

9788804636038_0_0_856_75

La mia relazione attuale dura da quasi 8 anni, e avvicinandosi il giorno del fatidico sì credo che il modo più adatto per descrivere la nostra relazione sia Luna di miele a Parigi.

 

 

 

6) Dove vorresti trovarti?

51oDkjaJ+RL._SX332_BO1,204,203,200_

Facile, Hogwarts!!! Perciò Harry Potter e la Pietra Filosofale. Attendo ancora con ansia la mia lettera, sono sicura che il Ministero provvederà presto a consegnarla; d’altra parte, se la burocrazia è lenta come in Italia, staranno ancora sistemando i danni della guerra!

 

7) Come ti senti nei riguardi dell’amore?

e-solo-una-storia-damore_8073_x1000

 

Credo di non aver capito bene la domanda, io la intendo così: in quale libro hai letto dell’amore esattamente come lo intendi tu? È solo una storia d’amore. L’amore, per come lo intendo io, è come un ballo di coppia fatto di passione, tecnica affinata negli anni e un pizzico di magia che non guasta mai per mantenere vivo il rapporto.

 

8) Come descriveresti la tua vita?

le-avventure-di-pinocchio-libro-89889

 

La mia vita è un casino! Non fraintendetemi, lo è nel più bello dei modi: sempre di corsa,  piena di impegni, di gente, di risate e di tante cose ancora da imparare esattamente come nel Le avventure di Pinocchio!

 

 

9) Cosa chiederesti se avessi a disposizione un solo desiderio?

51MBla3R3SL._SY264_BO1,204,203,200_QL40_

Facile: essere una strega! perciò dico Harry Potter e il prigioniero di Azkaban è il mio preferito di tutta la saga!

 

 

 

10) Di qualcosa di saggio.

51RJ-fLEulL._SX324_BO1,204,203,200_

 

“Vivi bene. Semplicemente, vivi.” lo dice Will in Io prima di te, è una frase sicuramente ad effetto che in quel particolare contesto e pronunciata da quel personaggio, la rendono ancora più efficace.

 

 

11) Una musica.

71uEPWu5SYL

 

Il suono del mondo a memoria è una graphic novel letta da poco e presto ci sarà la recensione: il libro ha una sua musica!

 

 

12) Chi o cosa temi? 

71wrbTmL4BL

 

Nonostante la mia età spesso mi ritrovo a pensare alla vecchiaia dei miei cari e a volte anche alla mia. Il mio timore più grande è che tutti si dimentichino di me e  mi abbandonino in una casa di cura  come Emilio in Rughe.

 

 

13) Un rimpianto.

51tobQ6iWjL._SY264_BO1,204,203,200_QL40_

 

Amo viaggiare anche se non ne ho avuto mai, economicamente parlando, la possibilità. Spero di rifarmi presto e godermi finalmente anche io, Il giro del mondo in 80 giorni – magari meno di corsa!

 

 

14) Un consiglio per chi è più giovane.

41qyHbuO4TL._SY264_BO1,204,203,200_QL40_

Più che consiglio, quella che offro ai più giovani, è un’arma di difesa: “I Diritti Imprescrittibili del Lettore”,scritti e spiegati da Daniel Pennac in Come un romanzo. Presto ci sarà la recensione.

 

 

15) Da evitare accuratamente!

51Bmt2t8UFL

Alcune di voi mi odieranno ma io dico Un incastro imperfetto. Un libro banale, diseducativo, una storia d’amore insulsa, insignificante e socialmente inaccettabile!

 

 

 

Ecco finito il Tag! Sentitevi tutti taggati vorrei conoscere le vostre risposte!

Alla prossima, Miriam

Luna di Miele a Parigi

9788804636038_0_0_856_75

TITOLO: Luna di miele a Parigi

AUTORE: Jojo Moyes

EDITORE: Mondadori

ANNO: 2012

 

Luna di miele a Parigi è un libro di Jojo Moyes pubblicato nel 2012 ed edito da Mondadori nel 2014.

Il libro di piccole dimensione, conta infatti nemmeno 90 pagine, narra delle vicende amorose di due coppie appena sposate e, come è facilmente deducibile dal titolo, in luna di miele a Parigi.

La prima coppia che incontriamo è quella di Sophie e Édouard Lefevre. Sophie è una ragazza di provincia che, prima del matrimonio, lavorava come commessa presso La Femme Marché. Lui un artista stimato ma senza il minimo interesse a riscuotere il giusto pagamento.

Le vicende della loro luna di miele sono ambientate durante la prima guerra mondiale.

26-febbraioLa seconda coppia è composta, invece, da Liv Halston e suo marito David: lei una giovane donna laureata in cerca di occupazione, lui un architetto sulla buona strada per il successo, vivono lo stesso idillico periodo ma circa un secolo dopo.

La storia, per quanto prevedibile e spudoratamente romantica, colpisce nella sua estrema semplicità. La narrazione scorrevole e poco arzigogolata traccia una precisa caratterizzazione di tutti i personaggi mentre spesso, soprattutto nei romanzi rosa, questo viene lasciato al caso o alla libera interpretazione del lettore. In secondo luogo, in poco più di 80 pagine, vengono descritti tutti i gli stadi del sentimento contemplati da una normale relazione, dall’amore tenero a quello passionale, dalla naturale gelosia alla paranoia, fino ad arrivare allo sconforto, alla rabbia e poi il perdono.

Per quanto possa sembrare paradossale la luna di miele, come la descrive l’autrice, non sempre è sinonimo di un periodo d’oro, ma al tempo stesso prelude a ciò che sarà del futuro matrimoniale di ogni coppia.

Un libro leggero e dolce, per quanto prevedibile non noioso, adatto a chiunque cerchi una lettura non impegnata ma che lasci il sorriso, non eccessivamente romantica ma dall’incanto poetico, per chi vuole sognare senza staccare i piedi da terra.

A presto con il seguito La ragazza che hai lasciato,

Miriam

Dopo di Te

6794219_1505379

TITOLO: Dopo di te

AUTORE: Jojo Moyes

EDITORE: Mondadori

ANNO: 2016

 

 

Nonostante il fatto che io non sia mai stata un’amante dei sequel, soprattutto se non pensati sin dall’inizio, come nel caso di Harry Potter, ho affrontato il libro senza essere prevenuta nei suoi confronti. Ho amato Io prima di te e pensavo di potermi innamorare di Dopo di te. Non è stato così.

Procediamo con ordine: Dopo di te è l’attesissimo seguito di Io prima di te scritto da Jojo Moyes e pubblicato da Mondadori nel maggio del 2016. Ritroviamo Louisa due anni dopo la morte di Will  intenta a fronteggiare una serie di vicissitudini che sconvolgeranno nuovamente e completamente la sua vita.

Ora, dopo averlo presentato, concedetemi di passare alle critiche. Perché non mi è piaciuto? Potrei dire tante cose ma, per evitare spoiler, mi limiterò a descrivere due macro problemi che ho riscontrato nel corso della lettura, o almeno lo sono stati per me.img_3255

In Io prima di te lasciamo Louisa alle prese con la sua nuova vita, con in mano la lettera di Will, un conto a lei intestato, tante cose da fare e il suo immenso dolore. Nel mio immaginario Louisa avrebbe pianto la scomparsa di Will ma avrebbe “vissuto bene”, come lui le aveva chiesto nella lettera, possibilmente realizzando il sogno di iscriversi ad una scuola di moda, oppure cercando casa e trovando, forse, poi un nuovo amore. Tutte le mie illusioni si sono scontrate con la triste realtà del libro e tutto quello che io volevo solo immaginare è diventato realtà…

Un altro grande problema è che tutta la storia ha dell’incredibile! Già in Io prima di te avevo avuto questa sensazione, ma il tema trattato e  le forti emozioni provate l’hanno acquietata; qui, invece, è uscita più prepotente che mai! Non credo sia possibile nella vita reale vivere, o gestire, tutte queste situazioni, nonostante certo al giorno d’oggi se ne sentano di tutti i colori! Questo seguito mi è sembrato sforzarsi di voler dare un senso ad ogni cosa fino all’inverosimile, quando non sempre tutto ha un senso e questo era il vero punto di forza di Io prima di te.

Il libro, per intenderci, è ben scritto, come nello stile della Moyes, ed è inutile dire che non è assolutamente ai livelli di Io prima di te, dato che nessuno se lo aspettava. Resta il fatto che, personalmente parlando,  poteva non essere scritto o almeno io avrei preferito non leggerlo,  e so che questa opinione potrebbe scontrarsi con quella di molti voi lettori. Non voglio certamente convincere nessuno, ognuno in coscienza scelga se leggerlo o meno, poi tornate qui così ne possiamo parlare insieme.

Aspetto vostri commenti, alla prossima recensione!

Miriam.

 

 

 

L’Isola del Tesoro

D5_99

TITOLO: L’Isola del tesoro

AUTORE: Robert Louis Stevenson

EDITORE: Newton Compton

ANNO: 1994

 

 

L’Isola del Tesoro (1883) di Robert Louis Stevenson è considerato uno dei più celebri romanzi per ragazzi di tutti i tempi.

La storia narra di un adolescente, Jim Hawkins che per un brutto scherzo del destino viene coinvolto nell’avventurosa ricerca dell’Isola del Tesoro. Tra pirati, ammutinamenti, battaglie e colpi di cannoni Jim si ritroverà costretto a compiere delle scelte e, suo malgrado, a dover crescere.

Le vicende sono raccontate dallo stesso Jim, ormai adulto, e viene considerato un romanzo di formazione nonostante alcuni elementi risultino inusuali, rispetto a quelli tipici dei racconti pedagogici dell’epoca. A differenza di David Copperfield e Le avventure di Pinocchio dove il personaggio era “negativo” già a partire dalla descrizione fisica, per poi passare a quella caratteriale e infine per coincidere con quella reale, nel L’Isola del Tesoro si rimane in una sorta di ambiguità morale dove non sempre si è completamenti buoni ma neanche completamente cattivi (Long John Silver), rispecchiando in questo modo ciò che accade nella vita di tutti i giorni.

Quando ci si approccia ad una lettura classica, ci si scontra sia con la grande critica del passato sia con l’opinione comune e potersi fare un’idea propria risulta sempre difficile, per non dire rischioso. La banalità è dietro l’angolo e la possibilità di essere superficiali incombe sul lettore come una spada di Damocle, perciò spero che nessuno si risentirà del parere di una semplice lettrice, poco esperta, troppo chiacchierona e in vena di dare qui la sua opinione in merito!lisola-del-tesoro-doc-1

L’Isola del Tesoro è da sempre considerato un romanzo prettamente maschile perché classificato come genere d’avventura, pieno di pirati, d’armi ma, oggi, questo stereotipo è stato superato e posso affermare con certezza che la storia risulta piacevole “anche” per una ragazza.

Il ritmo narrativo sembra seguire i movimenti del mare. Si intervallano momenti di calma, poi dolcemente ondulatori e infine burrascosi ed è questa la parte più antipatica del libro, il procedere a volte lento e a volte così veloce rende, a mio avviso, la lettura poco scorrevole e l’uso continuo di termini tecnici, riguardo la navigazione, non aiuta un lettore, poco esperto del campo, ad entrare nella storia.

L’aspetto che più mi affascina nei romanzi definiti di “formazione” è vedere il cambiamento del protagonista, in particolare gli elementi che lo caratterizzano all’inizio del racconto e che si trasformano con il susseguirsi degli eventi. Jim è un adolescente con un’alta reputazione di sé, che facilmente si lascia andare a giudizi affrettati e superficiali ed è questo il dettaglio che nel corso della storia cambia, imparerà a sue spese che l’apparenza inganna e che è importante giudicare solo le azioni. Jim cresce e da ragazzo a cui badare diventa un uomo capace di osservare, pensare e agire come tale.

Ad ogni modo è un romanzo classico da leggere adatto ai più giovani, come Jim, e agli adulti che non hanno dimenticato il brivido e il fascino dell’adolescenza e l’idea che ad ogni nuova esperienza è legata un’avventura.

E voi l’avete letto? Cosa ne pensate? Vi aspetto qui, per commentarlo insieme!!

 

A presto, Miriam

Io Prima Di Te

51RJ-fLEulL._SX324_BO1,204,203,200_

TITOLO: Io Prima di Te

AUTORE: Jojo Moyes

EDITORE: Mondadori

ANNO: 2014

 

“Io Prima di Te” è un libro scritto da Jojo Moyes , edito da Mondadori nel 2014.

Il romanzo narra di Louisa Clark, ventiseienne, che, perso il lavoro da barista, si ritrova senza più alcuno scopo nella vita. La ragazza, volendo aiutare la famiglia, cerca di trovare un altro impiego; e dopo molti tentativi falliti accetta di far da badante, donna di compagnia, infermiera a Will Traynor, un uomo divenuto tetraplegico dopo esser stato drammaticamente investito.

I due, in un primo momento, sembrano odiarsi poi le maschere cadono e il loro rapporto si trasforma, ma non tutto è come sembra…

Nel dare un giudizio fin troppo semplicistico possiamo dire che è un’opera romantica, emozionante a tratti struggente; ma, se vogliamo scendere nel dettaglio, ha sicuramente qualcosa di più delle semplici storie d’amore a cui tutti, più o meno, possiamo essere abituati.

composizione-2I due protagonisti si “conoscono”, nel vero senso della parola, ed è raro che questo processo venga descritto nei libri; troppo spesso gli scrittori, dai classici ai romanzi moderni, ci hanno abituato a vedere storie d’amore già avviate o storie dove i protagonisti sanno già di esser fatti l’uno per l’altra e nessuno capisce come; Jojo Moyes invece sembra non voler lasciare nulla al caso: descrive una conoscenza fatta non soltanto di sorrisi imbarazzati e convenevoli vari ma di consigli, chiacchiere, confidenze  e risate come nella più vera delle storie.

L’altra particolarità di questa storia sta nel raccontare di due temi estremamente delicati e, per non spoilerare nulla, ne parlerò senza far cenni espliciti: per quanto ognuno possa avere le sue convinzioni sono quasi sicura che nessuno ne uscirà altrettanto certo alla fine.

Un libro assolutamente da leggere!

E voi, cosa ne pensate del libro?  Il film ha soddisfatto le vostre aspettative?

Vi aspetto nei commenti per parlarne insieme!
A presto,

Miriam